French Manicure

11/mag/2011 di Unghie Perfette in Decorare le unghie - Letto 8967 volte

French Manicure Alcuni esperti di moda sostengono diverse teorie sulla french manicure. Alcuni pensano che la french sia ormai passata di moda, mentre per altri la french manicure è un classico che non passerà mai di moda, che anzi si contraddistingue per la sua semplicità e per la sua naturalezza. Inoltre occorre ricordare che la nail art o decorazione delle unghie non è altro che un'evoluzione proprio del french.

Dà alle nostre unghie quell'aspetto così curato e delicato senza apparire eccentrico o troppo appariscente. Inoltre non richiede necessariamente delle unghie lunghe, può perciò essere applicata sulle unghie di chi fa attività sportiva o di chi si rompe spesso le unghie.

Ma che cos'è la french manicure? Il french è uno stile di lucidare le unghie con una vernice bianca che viene applicata sulla punta delle unghie mentre il resto dell'unghia viene dipinta con uno smalto rosa o beige chiaro.

Bisogna preparare le unghie prima di dare loro una manicure francese. Togliere il vecchio smalto con l'acetone, poi pulire, tagliare e limare le unghie, magari esfoliare le mani con uno scrub per togliere le cellule morte, ammorbidirle con un olio nutriente, ottimo quello di mandorle, lasciarlo in posa per qualche minuto e una volta ammorbidite spingere all'interno dell'unghia le cuticole ma non eliminarle perchè costituiscono una difesa contro i batteri.

Dopodichè date alle vostre unghie una forma arrotondata o una forma squadrata, come preferite. Fatto questo passate un sottile strato di smalto trasparente sull'unghia, fate asciugare e poi potete procedere a delineare la lunetta bianca, che è la parte più complicata perchè richiede una certa manualità e mano ferma.

Le più brave potranno procedere a tracciare una linea continua da una parte all'altra dell'unghia, le meno decise potranno picchiettare sull'unghia e tracciare invece una linea molto sottile per non compromettere il risultato del lavoro.

Per avere la mano più ferma dovete appoggiare la mano su suna superficie piana. Con le unghie più lunghe, comunque, sarà tutto più semplice.

Una volta asciutta la vernice bianca potete procedere a passare lo strato di smalto rosa o beige chiaro su tutta l'unghia che aiuta a fissare lo smalto bianco, che va steso in ogni caso sempre in orizzontale e non in verticale.

Esistono comunque degli appositi kit che potete acquistare che includono delle piccole strisce adesive per le meno esperte utili per aiutarti a delineare la lunetta bianca.

Scritto da Simona Ferrato.

I commenti sono disabilitati.